2018 VENEZIA – BIENNALE Internazionale di Architettura

La realizzazione si colloca in un’area agricola adiacente ad uno dei più importanti siti archeologici Siciliani, quello dell’antica città di Morgantina, compresa nel territorio di Aidone, in Provincia di Enna, dove il territorio ha influenzato alcune scelte progettuali adottate.

L’intervento in questione si esprime nell’inserimento di una villa unifamiliare in un vasto lotto di terreno privato, a sua volta appartenente ad un estesa collina a circa 700 mt s.l.m. insediata da   immobili unifamiliari sparsi di tipologia varia.

L’edificio, dalle dimensioni per nulla contenute, è costituito da due corpi di fabbrica a due livelli, congiunti al piano terra, dei quali uno (quello agricolo) a pianta tradizionale con cortile aperto su un lato e l’altro (quello destinato ad abitazione) a pianta libera.

Ed ancora, soltanto per la parte residenziale, il piano terra destinato a zona giorno mentre il livello superiore a ballatoio a zona notte.

Entrambi i corpi di fabbrica sono stati realizzati con struttura in cls. armato con solai in latero-cemento, laddove la copertura risulta in parte a terrazza ed in parte a falde, quest’ultima ancora sia in tegole, sia in vetro.

Sono in fase di completamento alcune rifiniture e la sistemazione esterna già progettata.

Condividi